Cura della Persona

Quanto costa una badante convivente?

Badante
Ultimo aggiornamento il
20/1/2024
Quanto costa una badante convivente?

Quanto Costa una Badante? Guida Completa

Quando si considera l'assunzione di una badante, una domanda chiave potrebbe essere: quanto costa?
In questo articolo, rispondiamo dettagliatamente a questa domanda, tenendo conto delle diverse variabili coinvolte.

Stipendio Base e Variazioni

Lo stipendio di una badante può variare in base a:

  • Se la badante è convivente o meno.
  • La capacità di autosufficienza dell'assistito.
  • Qualifiche della badante.
  • Assistenza notturna.

Un altro fattore significativo è l'area geografica.

Tabelle Stipendiali

Secondo il CCNL, i vari livelli di stipendio sono:

  • Badante Convivente: Varia da 905,59 euro a 1.267,38 euro (più indennità) a seconda del livello e delle esigenze dell'assistito.
  • Badante NON Convivente* La paga oraria varia da 6,40 euro a 8,57 euro, a seconda delle qualifiche e delle esigenze dell'assistito.

La tabella retributiva con decorrenza il 1° Gennaio 2023:

Tabella retributiva con decorrenza il 1° Gennaio 2023
Tabella retributiva con decorrenza il 1° Gennaio 2023

Tabella indennità
Tabella Indennità iò 1* Gennaio 2023

Ulteriori Dettagli Retributivi

L'indennità è una componente che può venire inclusa nella retribuzione di una badante, specialmente quando essa assiste più di una persona o ha accordi riguardanti vitto e alloggio.

Inoltre, è previsto che ogni due anni una badante riceva un aumento salariale, che corrisponde al 4% del suo stipendio, e questo può avvenire fino a un totale di 7 livelli di aumento.

Per quanto riguarda l'assistenza notturna, le tariffe possono variare notevolmente, con una gamma che va da 1.041,42 euro a 1.458,03 euro.

Se invece una badante garantisce semplicemente la sua presenza durante la notte, senza necessariamente fornire assistenza, ha diritto a un importo fisso di 697,30 euro.

Altri Benefit e Obbligazioni

  • Tredicesima: Una mensilità aggiuntiva basata sulla retribuzione globale.
  • Trattamento di Fine Rapporto (TFR): Calcolato sulla retribuzione totale.
  • Ferie: 26 giorni all'anno.
  • Festività: Pagate regolarmente, con un extra se lavorate.
  • Lavoro Straordinario: Pagato extra a seconda dell'orario.
  • Contributi INPS: Obbligatori e versati trimestralmente.

Conclusione

Il costo di una badante varia in base a molte variabili.

È fondamentale informarsi adeguatamente e, se necessario, consultare un esperto in diritto del lavoro domestico per avere una comprensione chiara dei costi e delle responsabilità.

Vuoi ulteriori informazioni o aiuto nella gestione della tua badante?

CONTATTACI QUI 📞!

INDICE DEI CONTENUTI

Baze è un servizio digitale per le famiglie che necessitano aiuto a trovare il lavoratore domestico ideale e a metterlo in regola. Validiamo i profili che si candidano ad offerte di lavoro e aiutiamo piccoli gruppi di colf o badanti idonei ad entrare in contatto con le famiglie.

Baze conta +3000 lavoratori validati e registrati ed ha aiutato centinaia di famiglie a trovare la persona giusta.

Articoli correlati

Aumenti Moderati: Come Cambiano le Retribuzioni di Colf e Badanti nel 2024
Diritti dei lavoratori domestici

Aumenti Moderati: Come Cambiano le Retribuzioni di Colf e Badanti nel 2024

Il Libretto Famiglia Spiegato: Tutto per Lavoratori e Famiglie
Diritti dei lavoratori domestici

Il Libretto Famiglia Spiegato: Tutto per Lavoratori e Famiglie

Quanto Costa una Colf a Milano?
Colf

Quanto Costa una Colf a Milano?