Diritto al congedo per maternità/paternità

Diritto
Dovere
Lavoratore
Famiglia

Congedo per maternità/paternità

Il diritto al congedo per maternità / paternità garantisce ai lavoratori domestici il diritto di prendere un periodo di assenza dal lavoro per la nascita o l'adozione di un bambino. È importante garantire tempo per la famiglia e il nuovo nato.

Esempio: Giulia, domestica, ha diritto a un periodo di congedo maternità retribuito dopo la nascita del suo bambino.

FAQ

Risposte a domande comuni

Che cos'è il congedo di maternità/paternità?
Icona Segno Più

Il congedo di maternità/paternità è un periodo di assenza retribuita dal lavoro che i genitori possono prendere prima e dopo la nascita o l'adozione di un bambino per prendersi cura del neonato e recuperare dal parto.

Quanto dura il congedo di maternità/paternità?
Icona Segno Più

In Italia, il congedo di maternità dura cinque mesi, di solito due mesi prima e tre mesi dopo la nascita del bambino. Il congedo di paternità dura generalmente 10 giorni lavorativi.

Il congedo di maternità/paternità può essere esteso?
Icona Segno Più

Sì, il congedo di maternità può essere esteso in caso di complicazioni mediche legate alla gravidanza o al parto. Alcuni contratti collettivi possono prevedere congedi di paternità più lunghi.

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro

Articoli CCNL correlati

Art.25 Tutela delle lavoratrici madri

Icona Segno Più

1. Si applicano le norme di legge sulla tutela delle lavoratrici madri, con le limitazioni ivi indicate, salvo quanto previsto ai commi successivi.

2. È vietato adibire al lavoro le donne:

a) durante i 2 mesi precedenti la data presunta del parto, salvo eventuali anticipi o posticipi previsti dalla normativa di legge;

b) per il periodo eventualmente intercorrente tra tale data e quella effettiva del parto;

c) durante i 3 mesi dopo il parto, salvo i posticipi autorizzati. Detti periodi devono essere computati nell'anzianità di servizio a tutti gli effetti, compresi quelli relativi alla gratifica natalizia e alle ferie.

3. Dall'inizio della gravidanza, purché intervenuta nel corso del rapporto di lavoro, e fino alla cessazione del congedo di maternità, la lavoratrice non può essere licenziata, salvo che per giusta causa. Le dimissioni rassegnate dalla lavoratrice in tale periodo sono inefficaci ed improduttive di effetti se non comunicate in forma scritta o se non intervenute nelle sedi di cui all'art. 2113, 4° comma, del codice civile. Le assenze non giustificate entro i cinque giorni, ove non si verifichino cause di forza maggiore, sono da considerare giusta causa di licenziamento della lavoratrice.

4. In caso di dimissioni volontarie presentate durante il periodo per cui è previsto il divieto di licenziamento, ai sensi del comma 3, la lavoratrice non è tenuta al preavviso.

5. Si applicano le norme di legge sulla tutela della paternità nonché sulle adozioni e sugli affidamenti preadottivi, con le limitazioni indicate.

Dichiarazione congiunta

Le Parti Sociali firmatarie del presente CCNL, al fine di estendere le tutele delle lavoratrici madri, promuoveranno ogni utile iniziativa nei confronti di enti, organi e istituzioni, tenuto conto delle particolari condizioni esistenti nell’ambito delle famiglie datrici di lavoro domestico.

Approfondisci l'articolo

Hai un lavoratore domestico e vuoi delegare tutto la noiosa burocrazia a meno di un caffè al giorno?

Scopri una soluzione digitale ed innovativa che ti crea mensilmente cedolini, buste paga e tutti i documenti di cui hai bisogno con un solo click. Cosa aspetti?

Iscriviti ora e scopri di più
Baze Frame

Non sei ancora registrata su Baze? Crea il tuo profilo oggi!

Cosa aspetti? Crea il tuo profilo, ricevi opportunità uniche e trova il lavoro giusto per te.

Baze è la piattaforma che aiuta i lavoratori domestici a trovare un lavoro in regola in famiglie affidabili.

Crea il tuo profilo su Baze
Baze Frame
BLOG

Articoli più popolari

Calcolo del Costo Mensile per Colf
Costo Lavoratore Domestico

Calcolo del Costo Mensile per Colf

Aumenti Moderati: Come Cambiano le Retribuzioni di Colf e Badanti nel 2024
Diritti dei lavoratori domestici

Aumenti Moderati: Come Cambiano le Retribuzioni di Colf e Badanti nel 2024

Intervistato il CEO di Baze Davide Lauria in Merita Business Podcast
News & Eventi

Intervistato il CEO di Baze Davide Lauria in Merita Business Podcast