Articolo

3

Ente Bilaterale

Entro 2 mesi dalla firma del presente contratto le parti contraenti procederanno alla costituzione dell’Ente bilaterale, denominato EBILCOBA.

‍
I compiti dell’Ente sono i seguenti:

‍

  1. contrattazione e vertenzialità
  2. formazione professionale
  3. costituzione dell’Osservatorio di cui all’articolo precedente
  4. gestione della cassa per l’assistenza della malattia e prestazioni accessorie
  5. tutti i compiti che le parti contraenti gli assegneranno con successivi accordi nell’ambito del concetto di
    bilateralità.
    ‍

L’ente gestirà vari fondi. In via prioritaria si indicano i
seguenti:

‍

  • fondo per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro;
  • fondo per la formazione professionale;
  • fondo integrativo del credito;
  • tutti gli altri fondi che si riterrà opportuno promuovere.
    ‍

Ai fini dell’esplicazione dell’attività dell’ ente e dei vari fondi, finalizzati alla prestazioni e servizi ai lavoratori e datori di lavoro, si concorda che datori di lavoro e lavoratori verseranno all’Ente trimestralmente una quota nella misura oraria di € 0,03.

‍
Tale contributo sarà così ripartito :

‍

  • Lo 0,01 a carico dei lavoratori;
  • L’ 0,02 a carico dei datori di lavoro;I datori di lavoro provvederanno alla trattenuta della quota a carico dei propri dipendenti.

‍

L’ importo complessivo sarà versato all’ Inps secondo le modalità stabilite dalla convenzione stipulata tra EBILCOBA ed INPS.

Ente Bilaterale

Baze è un servizio digitale per le famiglie che necessitano aiuto a trovare il lavoratore domestico ideale e a metterlo in regola. Validiamo i profili che si candidano ad offerte di lavoro e aiutiamo piccoli gruppi di colf o badanti idonei ad entrare in contatto con le famiglie.

Baze conta +15000 lavoratori validati e registrati ed ha aiutato centinaia di famiglie a trovare la persona giusta.