Articolo

19

Ferie

Il lavoratore ha diritto ad un periodo di ferie annuali pari a 26 giorni. Le ferie non potranno essere divise in più di due periodi l’anno e comunque concordati tra le parti.


Durante il periodo di assenza per ferie il lavoratore ha diritto allo stesso trattamento economico che avrebbe percepito se avesse prestato servizio. Il diritto alle ferie è irrinunciabile e generalmente deve essere fruito da giugno a settembre.


Le ferie non possono essere godute durante il periodo di preavviso né durante il periodo di malattia o di infortunio o maternità.


Al lavoratore cui competono vitto e alloggio spetta per il periodo delle ferie il compenso sostitutivo convenzionale.

In caso di licenziamento o di dimissioni, o se al momento di inizio del periodo di ferie il lavoratore non abbia raggiunto un anno di servizio, spetteranno al lavoratore stesso tanti dodicesimi del periodo di ferie quanti sono i mesi di servizio effettivamente prestato.


Ai fini del computo del periodo di maturazione delle ferie, la frazione di anno è calcolata in dodicesimi.


Nel calcolo delle ferie non sono comprese quelle concesse dal datore di lavoro a causa di propri impedimenti.

Ferie

Baze è un servizio digitale per le famiglie che necessitano aiuto a trovare il lavoratore domestico ideale e a metterlo in regola. Validiamo i profili che si candidano ad offerte di lavoro e aiutiamo piccoli gruppi di colf o badanti idonei ad entrare in contatto con le famiglie.

Baze conta +3000 lavoratori validati e registrati ed ha aiutato centinaia di famiglie a trovare la persona giusta.