Articolo

24

Banca ore

In sede di contrattazione di 2° livello, possono essere individuate le modalità di costituzione e di funzionamento di una banca-ore per ogni lavoratore. In questa banca-ore, si possono far affluire le ore corrispondenti alle assenze non regolamentate dal lavoro, ai fini della compensazione con quelle di lavoro effettivamente svolto che eccedono l’orario giornaliero contrattualmente stabilito. Questo prevede la traduzione in termini di quantità orarie delle relative maggiorazioni.

La compensazione dovrà essere realizzata entro 1 anno dall’inizio dell’accumulo delle ore. Trascorso tale periodo, al lavoratore verrà liquidato l’importo corrispondente alle ore lavorative ancora non compensate.

L’applicazione delle modalità di cui sopra è subordinata.

Banca ore

Baze è un servizio digitale per le famiglie che necessitano aiuto a trovare il lavoratore domestico ideale e a metterlo in regola. Validiamo i profili che si candidano ad offerte di lavoro e aiutiamo piccoli gruppi di colf o badanti idonei ad entrare in contatto con le famiglie.

Baze conta +3000 lavoratori validati e registrati ed ha aiutato centinaia di famiglie a trovare la persona giusta.